nordpass logo

Cosa succede se utilizzo l'autenticazione a due fattori e perdo il telefono?

Benjamin Scott

La maggior parte degli account online ti offre la possibilità di configurare l'autenticazione a 2 fattori per un ulteriore livello di sicurezza quando effettui l'accesso. Usare il tuo numero di telefono per la verifica 2FA è perfetto: ricevi un SMS o una telefonata per verificare la tua identità, e boom! Sei dentro! Solo che ora hai perso il telefono e non puoi accedere a nessuno dei tuoi account. Non farti prendere dal panico: hai ancora alcune opzioni, di cui discuteremo di seguito, insieme ad alcune utili misure preventive.

Codici di backup: il modo più semplice per recuperare il tuo account

Quando imposti l'autenticazione a 2 fattori, la maggior parte dei siti, incluso Google, ti fornisce una serie di codici di ripristino univoci, costituiti da numeri casuali e talvolta lettere. Ogni codice di backup può essere utilizzato una sola volta per accedere al tuo account.

  • Consiglio: salva i tuoi codici di backup offline

Non salvare i codici di ripristino nel cloud, ad esempio nelle e-mail o nelle note. Il tuo account di posta elettronica e i tuoi dispositivi possono essere violati, smarriti o rubati e se non puoi più accedere al tuo account di posta elettronica, perderai l'accesso anche ai tuoi codici. Invece, usa una chiavetta USB, un'unità disco esterna o un gestore di password crittografato per conservarli in modo sicuro. Una soluzione più creativa consiste nel memorizzarli su un vecchio telefono, Kindle o iPad riportato alle impostazioni di fabbrica e impostato sulla modalità offline per la massima sicurezza.

Trasferisci il tuo vecchio numero di telefono su un nuovo telefono

Se non hai salvato i tuoi codici di backup e hai perso il telefono che usi per l'autenticazione a 2 fattori, prova a chiamare la tua rete telefonica per trasferire il tuo vecchio numero su un nuovo telefono. Avrai bisogno di una nuova scheda SIM per questo, e l'attivazione potrebbe richiedere un giorno o due. Ma una volta che il tuo vecchio numero è di nuovo attivo, potrai ricevere i codici di verifica 2FA come al solito.

  • Tip: Erase your old phone remotely

Se hai perso il telefono, dovresti essere in grado di cancellarlo da remoto se hai precedentemente attivato questa funzione nelle impostazioni. Utilizza Trova il mio telefono di Apple o Trova il mio dispositivo di Google per visualizzarne la posizione ed eliminarne i contenuti. L'ultima cosa di cui hai bisogno è che qualcuno acceda alla tua autenticazione a 2 fattori dal tuo vecchio telefono e violi tutti i tuoi account.

Invia il tuo codice di verifica al tuo telefono di backup

Quando imposti la verifica in due passaggi, potresti avere la possibilità di scegliere un telefono di backup in caso di perdita dell'accesso al tuo numero principale. Se hai effettuato questa operazione su Google, ad esempio, seleziona "Prova un altro modo per accedere" e invia il tuo codice di verifica al tuo telefono di backup.

  • Suggerimento: utilizza un familiare o un amico fidato come backup

Puoi aggiungere il loro numero come fonte di backup affidabile in caso di perdita dell'accesso al telefono. Poiché un numero di telefono è solo una parte del processo di verifica per la maggior parte degli account, ti consigliamo di utilizzare questo metodo per il tuo ID Apple, ad esempio. Il processo di recupero alternativo di Apple è intenzionalmente dispendioso in termini di tempo per scoraggiare i criminali. Ecco perché avere un amico fidato che riceve i tuoi codici può essere un enorme sollievo in caso di emergenza.

Configura l'autenticazione a 2 fattori su due dispositivi diversi

Avere un dispositivo secondario per la tua autenticazione a 2 fattori è un ottimo backup nel caso in cui dovessi perdere il tuo telefono principale. Esiste tutta una serie di applicazioni di autenticazione per aiutarti con 2FA, come Authy e Google Authenticator. Quest'ultimo ti consente di scansionare un codice QR univoco per verificare la tua identità. Scatta una foto del codice QR su un dispositivo secondario o, meglio ancora, stampala e conservala in un luogo segreto, per poterla utilizzare in situazioni difficili.

Contatta il Servizio Clienti

Perdere l'accesso alla tua 2FA non è la fine del mondo, ed è per questo che i servizi di assistenza clienti sono lì per aiutare. Sebbene dimostrare la tua identità e passare attraverso i processi di recupero sia difficile e richieda tempo, il tuo servizio potrebbe offrire alcuni metodi di verifica più rapidi. Prendi la tua banca, per esempio. Potrebbe chiederti di confermare i dettagli della carta, i numeri di sicurezza univoci o l'indirizzo per aiutarti ad accedere nuovamente al tuo account. In entrambi i casi, dimenticare le password e perdere i dispositivi è un problema comune, quindi vale sempre la pena di fare una chiamata prima di arrendersi.

Usa NordPass con l'autenticazione biometrica

L'autenticazione a 2 fattori è una buona misura di sicurezza, ma non è priva di inconvenienti. Quindi potrebbe essere il momento di ripensare alla sicurezza del tuo account e optare per i dati biometrici. L'autenticazione biometrica utilizza il riconoscimento facciale, vocale o delle impronte digitali per aiutarti ad accedere ai tuoi account. L'app NordPass può essere configurata con il tuo Face ID o la tua impronta digitale per accedere rapidamente al tuo caveau criptato con le password. Non dovrai più conservare copie fisiche delle password: i tuoi dati in NordPass sono accessibili dal tuo telefono o tablet, anche quando sei offline.

Even though you use 2FA, you still need a secure way of storing your passwords and codes, which is what NordPass is expertly designed to help you with.

Iscriviti alla newsletter di NordPass